Prenotazione Mammografia Gratuita

REGOLAMENTO ACCESSO ALLE PRESTAZIONI GRATUITE PREVISTE DAL PROGETTO “PREVENZIONE E’ VITA”

PREMESSE:

“Prevenzione è Vita” è un progetto in esclusiva di WelfareCare.

La diffusione su larga scala in Italia dei programmi di screening mammografico ha contribuito a determinare una riduzione della mortalità. I protocolli di sorveglianza in Italia prevedono l’attuazione della “prevenzione organizzata” tramite l’offerta gratuita della mammografia alle donne fra i 50 e i 70 anni con cadenza biennale.

Le fasce di età 40/49 ne rimangono di fatto escluse, nonostante il carcinoma della mammella (tumore al seno) sia molto frequente anche nelle donne prima dei 50 anni e, spesso, con alti tassi di mortalità.

“Prevenzione è Vita” intende includere le fasce di età 40/49 anni nell’offerta di una mammografia con cadenza biennale, in forma gratuita.

Il costo della mammografia sarà a totale carico di WelfareCare grazie ai programmi di Marketing Sociale sottoscritti dalle Aziende Aderenti; l’intero progetto verrà quindi finanziato senza l’utilizzo di risorse Pubbliche.

PERCORSO DI ACCESSO ALLA PRENOTAZIONE

Per accedere gratuitamente alla mammografia l’Utente dovrà accedere al sito www.welfarecare.eu , entrare nella sezione “prenota la tua mammografia gratuita”, seguire le indicazione per la compilazione del “questionario” previsto nella pagina e rilasciare il proprio consenso (obbligatorio) al trattamento dei dati personali.

Il questionario prevede l’inserimento obbligatorio dei seguenti dati:

• dati anagrafici

• codice fiscale

• luogo di residenza

• data dell’ultima mammografia

• numero di telefono

• indirizzo di posta elettronica

1. Le Utenti NON rientranti nella fascia di età 40/49 al momento della prenotazione NON avranno diritto di accedere al servizio offerto;

2.Le Utenti che hanno effettuato una mammografia meno di 18 mesi prima della prenotazione NON avranno diritto di accedere al servizio offerto.

L’inserimento dei dati di residenza consentirà al sistema di identificare il Centro Diagnostico Convenzionato più vicino all’Utente e, a condizione che l’Utente NON sia esclusa dal diritto al servizio così come disposto dai punti 1. e 2. del precedente paragrafo, il sistema procederà all’invio di una e-mail all’Utente con la quale verranno indicati:

• i dati dell’Utente e la conferma del diritto alla prestazione;

• il Centro Diagnostico Convenzionato presso il quale sarà disponibile la mammografia.

Simile comunicazione sarà automaticamente inoltrata al Centro Diagnostico di riferimento che provvederà autonomamente a chiamare l’Utente per concordare la data di disponibilità per l’effettuazione della mammografia e procedere alla prenotazione.

MODULISTICA RICHIESTA

La mammografia viene effettuato in forma “privata”, sarà comunque necessario che la paziente si presenti con una richiesta medica con la prescrizione dell’esame mammografico; i Centri Diagnostici Convenzionati tratteranno la richiesta medica come “esame privato” senza l’utilizzo di risorse Pubbliche.

FRUIBILITA’ DELLE PRESTAZIONI

Il numero delle prestazioni gratuite disponibili è strettamente correlato alle risorse finanziarie derivanti dall’investimento delle Aziende Aderenti nei piani di Marketing Sociale di WelfareCare.

Il possesso da parte dell’Utente dei requisiti necessari alla partecipazione al programma NON rappresenta in alcun modo il DIRITTO alla prestazione gratuita della mammografia.

Nel caso in cui la disponibilità di mammografie fosse inferiore al numero di Utenti richiedenti, il sistema provvederà ad inoltrare comunque una e-mail di conferma dell’inserimento dell’Utente nel programma, garantendo in tal modo solamente la priorità alla fruizione e non il diritto alla stessa.

REQUISITI RICHIESTI

La facoltà di aderire al programma “Prevenzione e’ Vita” ed ottenere la gratuità della mammografia, ove ve ne fosse la disponibilità, prevede il possesso da parte delle Utenti dei seguenti requisiti:

• Essere cittadina italiana;

• Essere all’interno della fascia di età compresa fra 40/49 anni al momento della richiesta;

• Non aver effettuato controlli clinico strumentali (mammografie) negli ultimi 18 mesi dalla data della richiesta;

• Essere residente in una Regione / Provincia ove il servizio è attivo.

La mancanza anche di uno dei requisiti sopra citati, rappresenta preclusione all’adesione.

La copertura del servizio e’ strettamente correlata alla presenza di Aziende Aderenti ai piani di Marketing Sociale di WelfareCare e, conseguentemente, alla presenza di Centri Diagnostici Convenzionati.

Lo stato di avanzamento della copertura territoriale di “Prevenzione e’ Vita” e la disponibilità delle mammografie gratuite, sono rilevabili nella pagina del sito www.welfarecare.eu dedicata al progetto “Prevenzione e’ Vita”.

#    Letto e Approvato

News & Press

News, comunicati stampa, eventi, TV & video

Supporting the social. Scopri tutte le opportunità che possiamo offrirti!